Psst...Want to see content specific to your location?

Perchè è importante rendere il tuo sito web accessibile a tutti

Katie Leask

Giugno 10, 2021 | 3 min

Vi siete mai chiesti come viene percepito il vostro sito web da una persona con disabilità cognitive, visive o fisiche? Scarica il nostro manuale sull’accessibilità digitale e scopri come navigano sul web le persone con disabilità e come potete fare in modo che il vostro sito soddisfi le loro esigenze.

Oggi riusciamo a fare cose online che in passato nemmeno immaginavamo. Ordinare cibo, effettuare prenotazioni, chiacchierare con gli amici, frequentare l’università: internet ha modificato il modo in cui facciamo acquisti, comunichiamo, impariamo e prendiamo decisioni – ha cambiato il modo in cui ci arricchiamo personalmente e interagiamo come esseri umani.

Ma malgrado questa incredibile magia, esiste un grosso problema di fondo: l’accessibilità digitale.

Accessibilità siti web: cosa significa accessibile? 

Accessibile significa fare in modo che qualcosa possa essere utilizzato, raggiunto, compreso o visto. Pertanto, accessibilità digitale significa assicurare che il web possa essere usato da chiunque, a prescindere da un’eventuale disabilità. Significa che le persone diversamente abili dovrebbero essere in grado di accedere agli stessi servizi disponibili per le persone abili, negli stessi tempi e con sforzi simili. Significa dare a tutti pari accesso ai servizi online.

Perché è così importante assicurare che il vostro sito web sia accessibile nel modo più semplice possibile? E perché proprio ora? Scopriamolo più in dettaglio.

Perché è importante l’accessibilità dei siti web?

Lo sapevate che più di un miliardo di persone in tutto il mondo sono affette da una disabilità che influisce sulla loro capacità di utilizzare il web? Sì, avete letto bene; più di un miliardo di persone.

È un numero davvero notevole, ma la sua portata effettiva potrebbe sfuggirvi. Il fatto è questo: quel numero significa che miliardi di persone non sono in grado di acquistare cibo o comunicare con gli amici online, non riescono a trovare facilmente gli orari di apertura di un negozio o a prenotare in anticipo i biglietti del cinema.

In sostanza, senza pagine web accessibili, il vostro sito impedisce ad alcune persone di vivere la stessa magia che internet offre al resto di noi, talvolta anche al livello umano più basilare. Ed è per questo che dovete fissare standard di accessibilità siti web più elevati.

L’argomentazione commerciale a favore di siti web accessibili

L’argomentazione a favore dell’accessibilità digitale va ben oltre l’obbligo morale di eliminare le barriere d’accesso per tutti; ha anche enormi implicazioni finanziarie e commerciali. In altri termini, l’accessibilità non è solo un ottimo modo per garantire l’identico accesso a tutti dal punto di vista morale, ma è anche fondamentale per il business.

Come mai? Perché il mercato della disabilità è enorme, dato che raggiunge dimensioni superiori a un paese come la Cina.

Se il vostro sito web non è accessibile alle persone disabili, state perdendo un’enorme fetta del vostro potenziale pubblico ancor prima di iniziare – circa il 30% di utenti. E, statene certi, questo avrà un effetto domino sul vostro bilancio. Perciò, per qualsiasi brand che desideri incrementare i profitti in una realtà competitiva come quella odierna, l’accessibilità digitale è una necessità assoluta.

Un’altra argomentazione a favore dell’importanza dell’accessibilità dei siti web per le persone disabili è che non offre benefici solo a chi è affetto da una forma di disabilità, ma a tutti in generale. Dagli utenti degli smartphone alle persone anziane con un collegamento internet lento: un design accessibile offre naturalmente meno problematiche e meno frustrazione.

E a questo si aggiungono enormi miglioramenti in termini di esperienza cliente e fidelizzazione della clientela; se un cliente è in grado di utilizzare il vostro sito con facilità, è molto più probabile che vi faccia ritorno e vi spenda denaro. È molto più probabile che lo comunichi agli amici. È molto più probabile che condivida il vostro contenuto sui social media. È molto più probabile che diventi un vostro brand advocate. Peraltro, gratis!

Un brand che dimostra impegno verso l’accessibilità digitale per tutti può usufruire di una maggiore presenza del brand e di un incremento delle recensioni positive e del passaparola.